Bagaglino: fa ancora ridere ? Nina Moric tradita dalle … mutande

di Blogger 2

Bagaglino: fa ancora ridere ? Nina Moric tradita dalle … mutandeDonne che ballano, cantano, ma il cabaret non fa ridere

Bagaglino: fa ancora ridere ? E’ una domanda che si sono posti un po’ tutti quelli che hanno avuto occasione, o forse è meglio dire il caraggio di guardare la nuova edizione. Otto donne ‘bellissime’ quattro bionde e quattro more, una riedizione di un vecchi programma Mediaset, semivestite, che si agitano sul palco, qualcuna in ricordo dei tempi che furono, una tristezza infinita, voler a tutti i costi rinvendire qualcosa che forse non ha più motivo di essere.

Nina Moric, fa il possibile, il suo fisico è sempre eccezionale, ma il viso sembra sciupato, labbra fuori misura, ma non si capisce perchè sia stata presa di mira la sua vita privata che, ultimamente, non è stata facile, lei sembra il beraglio preferito, la battuta più strepitosa è stata: “Nina, la Malafemmena non sei tu, sono ben altre. Anzi, Belen altre”. Figuriamoci le altre, ma se a lei, pur di far spettacolo va bene …

Sconcertante la performance della modella croata che, essendosi agghindata, se così si puo dire, con una sottoveste ed uno slip ridotto all’ essenziale per coprire le grazie, talmente tanto minimalista che nella foga di esibirsi in balletti azzardati, si spacca, mettendo in mostra tutti i segreti di Nina Moric, tradita anche dallo slip, si potrebbe dire !

Bagaglino: fa ancora ridere ? Nina Moric tradita dalle … mutandeLontanissimi i tempi in cui si aspettava con ansia il Bagaglino, si sente molto la mancanza di Oreste Lionello che, ci sembra, fosse l’ unico a fare il vero cabaret, ma anche Leo Gullotta, con le sue macchiette manca, in genere la prima serata del sabato, su tutte le reti, è affidata a personaggi di spessore televisivo, su qualsiasi rete, per Canale 5, i personaggi di punta sono Gerry Scotti, Maria de Filippi, e pochi altri, Pingitore era uno di quelli che gli ascolti li alzava e anche tanto, ma in questa edizione, sono veramente deludenti, non si arriva a quattro milioni di telespettatori che non ha neanche lontanamente danneggiato il ritorno di Antonella Clerici che lo ha abbondantemente doppiato

Il vero cabaret del Bagaglino non c’ è più, è solo una vetrina per chi ha bisogno di riemergere o per chi tenta di farlo, presenze storiche, come Pamela Prati e Valeria Marini che forse hanno fatto il loro tempo, e fra scollature e spacchi vertiginosi, sono ormai fuori posto, c’ è un’ età per ogni cosa, e, forse, bisognerebbe capire quando è il caso di dedicarsi ad altro.

Video Bagaglino – Le donne di Bellissime

Commenti (2)

  1. RIGUARDO BAGAGLINO: BASTA è UNO SCHIFO TUTTE NUDE MA CHE PROGRAMMA è! BASTA

  2. Non è questione di donne ‘tutte nude’, quella è una tradizione del avanspettacolo del dopoguerra, ma dal fatto che ormai non fa più ridere da anni, tutto uguale e mal recitato. Era tempo di cambiare e così sarà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>