Mothers su La5, le premesse sono ottime

di Valeria Commenta

Si chiama Mothers ma molti conoscono già questa trasmissione come Mamme allo specchio. Sarà trasmessa su La5 e secondo gli amanti dei generi tv dobbiamo specificare che si tratta di un docu-talk pronto a raccontare tutte le fatiche e le difficoltà di essere mamma. 

Quante mamme conoscete che lavorano e devono accudire i bambini o lasciarli troppo tempo e troppo presto in un asilo? Mamme che crescono e lavorano pensando al tempo non trascorso con i loro cuccioli. Queste sono soltanto alcune delle storie che racconterà Mothers. Ci sarà la donna in carriera madre di un bambino piccolo ma anche la mamma di quattro figli che li educa in modo rigoroso, proprio con gli stessi dettami che ha ricevuto da piccola. C’è anche la madre che ha deciso di adottare un bambino e quella che è costretta con il suo lavoro a mantenere tutta la famiglia.

È parita il 19 ottobre, e continuerà per cinque mercoledì, in prima serata su La5, questa trasmissione tratta da un format israeliano, intitolato “Mothers – Mamme allo specchio”. In primo piano la vita quotidiana di donne e mamme che si ritrovano a confrontarsi sulle loro aspettative. Uno scambio di opinioni sull’essere mamme, toccando anche alcuni punti salienti come il rapporto con il partner, l’importanza di seguire le aspettative professionali, il bisogno di avere delle responsabilità famigliari. Spiega Tv Sorrisi e Canzoni:

Mothers sarà poi seguito da una rassegna di film a tema, che s’intitolerà “Posso aiutarti mamma?” che comprende titoli come “Ma come fa a far tutto?”, “The Perfect Man”, “Ride – Ricomincio da me”, “Quando meno te lo aspetti” e “Friends With Kids”. Le protagoniste della versione italiana di Mothers sono Laura Fabris, 43 anni; Paola Rubessi, 44 anni; Stefania Filauro, 47 anni; Sunjin Kwon, 35 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>