I tre tenorini di Ti lascio una canzone diventano Trio

di Gianni Commenta

I tre giovanissimi tenori scoperti da Antonella Clerici sono diventati un trio, incideranno un disco e partiranno per un tour mondiale

Tre ragazzi, giovanissimi, tre possenti voci da tenore, che a guardarli, giovani come sono, non sembra neanche che il vocione possa loro appartenere, ma Gianluca, Ignazio e Piero, lanciati da Ti lascio una canzone, sono diventati un vero e proprio Trio, proprio così si chiameranno, incideranno un disco e faranno un tour mondiale, con grande orgoglio della madrina Antonella Clerici.

Il programma condotto da Antonella Clerici, Ti lascio una canzone, ha ottenuto degli ascolti altissimi nella passata stagione, superiori alla prima edizione che già si era rivelata l’ acchiappascolti di RaiUno, confermando così di essere un programma in grado di scoprire giovani talenti capaci di tenere la scena, a volte meglio delle star, non dimenticando la loro bravura, nell’ ultima edizione, in particolare, la preparazione di questi piccoli esordienti era di ottimo livello, la dimostrazione l’ hanno data Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone, i tre giovani tenori.

A creare il gruppo musicale, ci ha pensato Tony Renis, una reinterpretazione, in chiavi giovanile, dei tre più grandi del mondo della lirica Domingo, Carreras e Pavarotti, con lui anche Michele Torpedine, non avrebbe bisogno di presentazioni ma, tanto per intendersi, è lui che ha scoperto e lanciato cantanti del calibro di Zucchero ed Andrea Bocelli.

L’ album del Trio, che sarà prodotto da Tony Renis, conterrà un repertorio pop classico, napoletano e non, con brani in cui Ignazio, Piero e Gianluca si sono già esibiti sul palco dell’ Ariston, da ‘O sole mio’ a ‘Torna a Surriento’ e ‘Mamma’, più un paio di inediti.

L’ orgogliosissima Antonella Clerici ha dichiarato in una intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni: “Ignazio, Piero e Gianluca sono tre ragazzi molto carini, perbene, con famiglie non fanatiche alle spalle. E, soprattutto, talentuosi. Spero che in questa avventura che li aspetta, riescano a mantenere lo spirito di Ti lascio una canzone”.

Sarebbe una buona idea ospitarli al prossimo Festival di Sanremo, suggerisce l’ intervistato ad Antonella Clerici, lei non si fa cogliere impreparata: “Se io ci sarò è ancora tutto da scoprire, certo però averli come ospiti al Festival sarebbe proprio una bella idea”.

Entusiasti sono ovviamente gli artefici della nascita del Trio, pienamente convinti delle capacità di Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone, pronti al grande lavoro che li aspetta, un tour che li farà conoscere in tutto il mondo, Tony Renis e Torpedine non hanno dubbi, i ragazzi saranno all’ altezza di quanto stanno realizzando, hanno le carte in regola per avere un grande successo.

Video I tre tenori Ti lascio una canzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>