Paolo Bonolis batte Marcello Lippi 1 a 0

di Blogger 2

 Ascolti record per l’ accoppiata vincente Paolo Bonolis – Luca Laurenti che è riuscita a sconfiggere una partita di calcio che vedeva impegnata la nazionale italiana

Nulla hanno potuto Marcello Lippi e la nazionale impegnata nella partita Italia Cipro in onda su RaiUno contro la corazzata Paolo Bonolis – Luca Laurenti ed i bambini di Chi ha incastrato Peter Pan ?, lo stesso conduttore è incredulo: “Dite che abbiamo battuto l’ Italia ? Mah … mi sembra impossibile ma se fosse vero so qual è il segreto: Cassano e Laurenti parlano la stessa lingua. Ma il nostro gioca”.

I numeri parlano chiaro, Paolo Bonolis con i deliziosi bambini di Chi ha incastrato Peter Pan ? e le stravaganze di Luca Laurenti ha avuto un ricco 26.7% di share, che significa ben oltre i 7 milioni di telespettatori contro il, seppur ragguardevole, 26.5%, 6.9 milioni, di tifosi della nazionale azzurra.

Tutti sappiamo che per gli italiani il calcio è come fosse un articolo della Costituzione, è pur vero che la nazionale è ormai qualificata ai mondiali del 2010 in Sud Africa ed è altrettanto vero che in campo non c’ erano gli 11 titolari, ma pur sempre calcio era, inoltre, Chi ha incastrato Peter Pan ? è persino riuscito ad aumentare il numero di telespettatori rispetto alla prima puntata, tutto questo per una tramissione che ha visto la prima edizione dieci anni fa, non di primo pelo, insomma.

Paolo Bonolis lo aveva anticipato, sarebbe stato un programma piacevole, così è stato, non ci rimane che dire, come fossimo in una partita di calcio, Paolo Bonolis batte Marcello Lippi per 1 a zero.

Commenti (2)

  1. Scalzacani che non siete altro, Claudio Lippi è il cantante-presentatore, il CT della Nazionale è Marcello Lippi!

    Vergogna!

  2. Gentilissimo lettore, La ringraziamo per la segnalazione, come può ben intendere si è trattato solo di una svista, sappiamo perfettamente la differenza fra Claudio Lippi e Marcello Lippi. Siamo certi che, continuando a leggerci, avrà particolare cura nel rilevare altre eventuali imperfezioni, “così educatamente”, come ha fatto in questa occasione. Grazie ancora ed al piacere di rileggerLa !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>