Keira Knightley: censurato in Inghilterra lo spot troppo sensuale

di Blogger Commenta

E’ stato censurato in Gran Bretagna, senza possibilità di revoca alcuna, uno spot della Chanel con protagonista l’attrice Keira Knightley, peraltro in circolazione del 2011. E’ stato etichettato come ‘sessualmente esplicito’. Il problema è che è stato trasmesso in un contesto completamente sbagliato.

Uno spettacolo non adatto ai bambini, visto che lo spot è stato trasmesso durante la pausa de ‘L’era glaciale 2’, un film decisamente rivolto ad un pubblico di bambini. Keira Knightley appare senza veli coperta solo da un lenzuolo. Tutto parte dalla segnalazione di uno spettatore che ha ritenuto troppo provocante quello spot, soprattutto in un contesto dedicato ai bambini.

La moralità degli anglosassoni è proverbiale, così l’Advertising Standards Authority, una specie di Moige italiano, ne ha chiesto il ritiro immediato. Chanel si è difesa, ma non ha sortito nessun effetto.

Una convinzione personale, è vero, si esagera con violenza e sesso, se ci guardiamo in giro, qualsiasi pubblicità, a parte forse solo formaggini e detersivi, contengono sempre un chiaro riferimento al sesso. Per pubblicizzare un profumo, un tempo si puntava sulla classe della donna, l’incedere elegante, il fascino e via di seguito. Non è necessario essere nudi!

Guardate il video della pubblicità incriminata:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>