Pechino Express: ecco i primi concorrenti

di Gianni Commenta

Si sta già delineando il cast della nuova edizione di “Pechino Express”, l’adventure game di Rai 2 che quest’anno si trasferirà in Sud America, dopo la bellissima esperienza che negli scorsi anni ha toccato Paesi come l’India, il Nepal e la Cina.

Anche quest’anno sarà presentato, per la seconda volta da Costantino Della Gherardesca che era stato uno dei protagonisti, insieme al nipote Barù, della prima edizione presentata dal principe Emanuele Filiberto.

Siamo già in grado di poter fare i nomi delle prime coppie in gara, ricordando che l’anno scorso a vincere era stata la coppia degli sportivi con Massimiliano Rosolino e Marco Maddaloni.

In questa edizione 2014/2015, tra le coppie in gara troveremo Alessandra Celentano, l’inflessibile insegnante di danza della scuola di Amici con lo sportivo Corrado Giordani, il rapper Clementino con il fratello Paolo Maccaro, l’attrice Eva Grimaldi con la collega Roberta Grazia, la speaker radiofonica La Pina con il marito Emiliano Pepe.

Queste sembrerebbero essere le prime coppie ufficiali, anche se sono stati fatti altri nomi che ancora non hanno un compagno, come quello del modello Michael Lewis e della fidanzata di Marco Maddaloni Romina Giamminelli.

Con ogni probabilità ci sarà una coppia di nobili, soprattutto dopo il grande successo della Marchesa D’Aragona e le sue avventure insieme al maggiordomo Gregory.

Una delle prime coppie che era stata annunciata, Cecchi Paone e Giovanni Licchello, sembra invece non comparire ufficialmente, anche perché Mister gay 2013 sembrerebbe impegnato in un progetto Mediaset, di cosa si tratterà? Dell'”Isola dei Famosi” che sbarca su Canale 5 o di “Temptation Island” nuovo reality di Maria De Filippi?

Esclusi sembrerebbero anche Tony Sperandeo, Ela Weber, Myriam Catania, Milena Miconi e Guendalina Canessa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>