Bradley Cooper nel primo episodio della serie ispirata a Limitless

di Gianni Commenta

Tante sono le star americane che affollano le serie TV che diventano presto grandi successi, anche più di film dai budget milionari.

Detto ciò, l’ultimo a sbarcare in TV è Bradley Cooper, e sembra quasi certamente non solo per un episodio. Si tratta infatti della serie TV della CBS basato sul film del 2011 “Limitless”, con Cooper protagonista. Se gli impegni dovessero consentirlo, l’attore potrebbe persino apparire in tutta la serie.

Intanto sappiamo che Cooper sarà il produttore della serie e interpreterà il ruolo che aveva nel film originale, ovvero Eddie Morra, un uomo che viene casualmente a conoscenza di una sorta di farmaco misterioso chiamato NZT, in grado di consentire a chiunque lo assuma di imparare qualsiasi cosa in maniera veloce, pensare e agire intelligentemente e in fretta e richiamare tutti i ricordi del passato.

Jake McDorman, apparso di recente nel film sempre con Cooper, “American Sniper”, ha il ruolo di Brian Finch, nuovo personaggio che si è appena imbattuto nella NZT e che si vede costretto ad utilizzarla per migliorare esponenzialmente le sue abilità  e risolvere i casi per l’FBI.

La protagonista femminile di questa serie è Jennifer Carpenter, già stella di “Dexter”. Assieme a Cooper, si hanno tra i produttori esecutivi anche Alex Kurtzman e Roberto Orci, nonché il regista originale Neil Berger e ancora  Craig Sweeny, Todd Phillips, Heather Kadin, Ryan Kavanaugh, Tucker Tooley e Tom Forman. Marc Webb ha diretto l’episodio pilota.

Ricordiamo che Bradley Cooper era già apparso in alcune serie, come in “Alias”, con Jennifer Garner protagonista.

La serie “Limitless” andrà in onda questo autunno sulla CBS. Speriamo presto di poterla vedere anche in Italia.

Ecco di seguito un primo sguardo alla serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>