Squadre da incubo, un nuovo programma con Vialli e Amoruso

di Valeria Commenta

Vi ricordate Gianluca Vialli e Lorenzo Amoruso? Ora non pensiamoli come una coppia di compagni di squadra ma come una coppia di compagni di un’avventura televisiva. Saranno infatti loro a condurre “Squadre da Incubo, un format dedicato al calcio, quello degli ultimi. 

Il calcio degli ultimi non è quello delle squadre che hanno difficoltà a sopravvivere, che lottano con la povertà o altro. È il calcio degli ultimi in classifica, di quelli che i problemi ce l’hanno sì con il portafoglio ma anche con la disorganizzazione, con lo spogliatoio e con i giocatori. Sono appunto queste le “Squadre da Incubo” protagoniste del nuovo format originale dedicato al mondo del calcio condotto da Gianluca Vialli e Lorenzo Amoruso, in arrivo su Cielo, da giovedì 28 luglio in prima serata alle 21.15.

image (3)

Il primo episodio ha già portato Vialli e Amoruso a casa del Pro Cassolo, una squadra che fa parte della Seconda Categoria. Per tutta la stagione, i due miti del calcio italiano seguiranno le squadre di dilettanti sull’orlo del baratro per aiutarle e riemergere. Il loro obiettivo sarà sempre quello di rimettere in piedi la squadra, aiutando la dirigenza, i tecnici e i giocatori ad avere fiducia nella stagione. Sicuramente c’è anche la voglia di trasmettere i valori del calcio, i valori più alti, visto che il calcio, negli ultimi tempi, si è presentato come uno sport maldestro e a tratti violento. Sorrisi e Canzoni spiega:

Vialli sarà la mente, il boss in giacca e cravatta con il compito di intervenire sul management delle squadre e ripristinare l’ordine elaborando strategie che vanno dal team building alla messa a punto di dinamiche comportamentali e manageriali. Dall’altra Amoruso rappresenterà il braccio armato, il sergente di ferro in tuta e fischietto, pronto a sottoporre la squadra ad allenamenti davvero impegnativi.

Su Cielo, ogni giovedì, in prima serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>