Pietro Chiambretti e la vera storia di Maria Sung

di Gianni Commenta

Spread the love

Uno dei momenti più eclatanti della passata stagione al Chiambretti Nigh è stata la furiosa litigata fra Monsignor Milingo e sua moglie. A fine stagione Piero Chiambretti racconta la verità

Pietro Chiambretti e la vera storia di Maria Sung, finita la prima stagione del Chiambretti Night, il conduttore ha deciso di raccontare cosa realmente è successo durante la registrazione della memorabile puntata in cui è stato ospite Monsignor Milingo accompagnato dalla sua irruenta consorte Maria Sung.

Si viene così a sapere qualcosa di più sulla litigata televisiva, passata ormai alla storia del Chiambretti Night, fra Monsignor Milingo, già scomunicato dalla Chiesa, e l’ intervento folcloristivo della signora durante la “la meledetta notte coreana”, come la definisce Piero Chiambretti, che tutti hanno avuto il piacere di vedere a fine gennaio su Italia 1.

Per chi, invece, non se lo ricordasse, l’ intervento furioso di Maria Sung era dovuto ad una innocente danza del ventre fatta da una ballerina in abiti adatti alla danza, un po’ succinti, effettivamente, a favore di Monsignor Milingo, la signora si era catapultata sul palco per far interrompere la registrazione, troppo poco vestita, a suo dire, fra le tante cose dette, poco comprensibili, a dire la verità, si sentiva chiaramente urlare quel “io picchia te” diventato un tormentone.

Piero Chiambretti svela che gli interventi vivaci di Maria Sung sono stati in realtà tre, pare anche che la furia della signora non fosse tanto dovuta alla discinta danza del ventre, ma alla domanda imbarazzante rivolta a Monsignor Milingo a proposito di un precedente matrimonio di Maria Sung con un elettricista napoletano, appartenente alla stessa setta Moon, matrimonio del quale, peraltro, lui non sapeva nulla, dunque, l’ attacco sferrato per ben tre volte era semplicemente un tentativo di sviare l’ attenzione di tutti dalla pericolosa intervista.

Al momento della registrazione del Chiambretti Night, non si avevano ancora le certezze della scottante verità, dunque, è stato deciso di non mandare in onda quella parte dell’ intervista, ma, siccome il diavolo fa le pentole e non i coperchi, la fonte si è poi rivelata certa, laddove il coperchio della situazione è un vaticanista de La Stampa che ha lavorato ad un’ inchiesta sulla setta da cui è arrivata la notizia a lunga nascosta dalla combattiva Maria Sung.

Non voleva lasciare casi irrisolti, Piero Chiambretti, e, a cose fatte ha raccontato tutto. Vedremo come reagirà Monsignor Milingo nei confronti della sua “gentile”, si fa per dire, consorte. Geloso ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>