Controcampo: Maria Josè Lopez troppo sexy per il calcio ?

di Gianni Commenta

Solo un paio di settimane di permanenza, la modella cilena tutto pepe e curve, è stata rimossa dal suo incarico, ufficialmente, per motivi personali

Maria Josè Lopez ha illuminato la domenica sera di Controcampo su Rete4, condotta da Alberto Brandi, una biondina peperina, moglie del calciatore Luis Antonio Jiménez che attualmente dall’ Inter è passato, in prestito, al West Ham United di Gianfranco Zola, cilena, bellezza, sensualità e simpatica, su queste qualità aveva puntato per presentarsi al pubblico sportivo italiano della trasmissione.

La sua esuberanza l’ avevamo già vista al Chiambretti Night e l’ abbiamo rivista a Controcampo, impegnata in balletti piuttosto scatenati e conturbanti, un ciclone sexy, ma l’ abito striminzito, cortissimo ed esageratamente scollato, hanno tradito Maria Josè Lopez che mette in mostra le sue grazie nascoste sotto gli occhi strabuzzanti di tutti gli appassionati della trasmissione, intervistata da Studio Aperto ha dato le sue giusticazioni dell’ inconveniente occorso durante la diretta.

La notizia dell’ ultimo momento è che Maria Josè Lopez è stata curiosamente rimossa dall’ incarico, già dalla prossima domenica, non allieterà più il pubblico di Controcampo, al suo posto ci sarà un’ altra soubrette sudamericana, i ben informati dicono essere un volto noto, il dubbio che si tratti di Belen Rodriguez è forte, la conferma arriva anche da Alberto Brandi, ufficialmente l’ uscita di scena è dovuta a ragioni familiari, di più non è dato sapere.

Maria Josè Lopez è irraggiungibile, sarebbe stato interessante sapere se l’ allontanamento è dovuto ad incomprensioni con lo staff di Controcampo o se, come è più verosimile, sia stata punita per quel seno messo in bella mostra o, forse, era tanto sexy da distogliere l’ attenzione degli spettatori dai risultati calcistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>