Baila, la reazione di Mediaset, in onda nonostante la sentenza del giudice

di Blogger Commenta

C’era sicuramente da aspettarselo, Mediaset reagisce, non accetta la sentenza del giudice e va comunque in onda, questa sera in prima serata su Canale 5, stiamo parlando ovviamente di Baila, il programma condotto da Barbara D’Urso, che ritorna dopo svariato tempo nella prima serata dell’ammiraglia di Cologno Monzese. Del resto era prevedibile che non si avesse la minima intenzione di buttare mesi di preparazione, capitale investiti, contratti con gli investitori e 250 posti di lavoro, anche se è verosimile pensare che avrebbero potuto essere assunti da altre produzioni.

In effetti, i promo di Baila hanno continuato ad andare in onda il giudice nella sentenza diceva: “Si inibisce a Rti (Mediaset) a Endemol Italia, a Roberto Cenci (regista e direttore artistico, ndr) e a tutte le parti resistenti la trasmissione dello spettacolo con titolo Baila! o con qualunque altro titolo”.

Questo la comunicazione ufficiale del Biscione: “Mediaset prende atto di un provvedimento spiccato senza ‘corpo del reato, ovvero senza avere visto un solo minuto del nuovo programma che stasera sarà in onda su Canale 5. Mediaset impugnerà quindi d’urgenza la decisione chiedendone la revoca. Tuttavia la decisione di un giudice, pur se provvisoria e da noi non condivisa va sempre rispettata in attesa del suo annullamento. Pertanto, anche se Mediaset resta convinta che il suo programma sia assolutamente unico e originale, Baila! osserverà scrupolosamente tutte le inibizioni elencate nel provvedimento del Tribunale Civile di Roma, confidando nella sua celere riforma … Ma se il giudice ritiene che debba essere ulteriormente modificato così faremo, in attesa dell’annullamento della decisione provvisoria. E stasera anche il pubblico lo potrà vedere con i suoi occhi.

Ed ancora: “Rimane un fatto: mai era stata espressa la pretesa che un genere televisivo andasse in onda su un unico canale. Da che esiste la tv, i grandi filoni sono ben noti: canto, ballo, comicità. Niente più talent show di canto perchè c’è ‘Amicì? Niente più cabaret perchè c’è Zelig? Niente più reality perchè c’è Grande Fratello? Mediaset non ha mai ragionato così. Certo, esistono format depositati. E infatti Mediaset ha acquistato a suo tempo da Endemol un formato di origine sudamericana, Bailando por un sueno, in onda in molti paesi anche in contemporanea con il format concorrente, che è stato poi adattato alla tv italiana”.

Questo è quello che ha appena confermato Barbara D’Urso leggendo in diretta a Pomeriggio 5 la nota Mediaset, dando l’appuntamento alle 21,10. Dubitiamo molto che Milly Carlucci, Rai e BBC non reagiscano di conseguenza, ci saranno scintille. La guerra è appena incominciata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>