Sabato Academy, in forse il ritorno di Mattia Corti

di Gianni Commenta

La prima puntata del nuovo format di Rai Due, Star Academy, non è andata benissimo, diciamo che è da dimenticare, il bravo Francesco Facchinetti ce l’ha messa tutta, ma non è servito a nulla. In compenso, la costola, vale a dire Sabato Academy, è piacevole, ha debuttato ieri pomeriggio con la conduzione di Daniele Battaglia, amico fraterno di Francesco Facchinetti, e Alessandra Barzaghi, come sempre, si parla della puntata andata in onda in settimana, si commentano le esibizioni e, soprattutto, degli ultimi tre classificati: Alessandra Normanno, Francesca Romana D’Andrea e Mattia Corti.

Quest’ultimo al centro di una polemica, il ballottaggio lo ha visto eliminare, ma la sua voce da casa non si sentiva, dunque, il mistero della preferenza è fitto. Nella prima puntata di Sabato Academy, Mattia Corti, Alessandra Normanno e Francesca Romana D’Andrea si sono esibiti da soli nei loro cavalli di battaglia, l’esito è stato decisamente migliore delle esibizioni di gruppo, lo dice il giudice che stravince in simpatia e spontaneità, Ornella Vanoni. In studio si respira aria di grande successo, non sembra che polemiche ed aspre critiche li tocchino minimamente. Del resto, come si dice, the show must go on, le barriere vanno superate e Star Academy non può agire diversamente.

E tornando all’esibizione di Mattia Corti in duetto con Syria, con i microfoni chiusi a causa di un problema di audio in studio, sembra che in qualche modo potrebbe tornare in gara, ma non è ancora stato svelato con quali modalità, gli verrebe data la possibilità di fare un suo cavallo di battaglia e sceglie “Avrai” di Claudio Baglioni, un brano difficilissimo da interpretare, ci vuole una estensione vocale fuori dal normale.

Alessandra Normanno, non eccessivamente simpatica, a dire la verità, ha avuto modo di litigare con il suo vocal coach Gianluca Grignani, a lei non piaceva la sua esibizione, il cantautore voleva farle capire che, invece, era andata bene, una parola tira l’altra, e irritato ha lasciato lo studio prima che terminasse il programma. Chissà se Gianluca Grignani avrà la costanza di crescere nel suo nuovo compito di insegnante a giovani leve talentuose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>