Festival di Sanremo 2012, Gianni Morandi non conduce, sarà direttore artistico

di Gianni 1

Da mesi si parla del Festival di Sanremo 2012, limitando le indiscrezioni alla conduzione ed a qualche nome di big che avrebbe potuto far parte del cast. Partiamo dalla conduzione, fra la conduzione di Gianni Morandi bis, poi Antonella Clerici bis, anzi, meglio ancora, perchè non mettere due conduttori che hanno ottenuto ascolti importantissi nelle rispettive edizioni, dunque, i nomi di Antonella Clerici e Gianni Morandi erano stati abbinati, già pregustando gli ascolti stellari, arriva poi lo stop per la bionda conduttrice, troppi impegni precedenti, non ne ha il tempo. La conclusione naturale era solo Gianni Morandi, affiancato da Ambra Angiolini e Federica Pellegrini.

La campionessa di nuoto ringrazia sentitamente per essere stata contattata ma, per il prossimo anno ci sono in ballo le olimpiadi quindi declina l’invito, di Ambra Angiolini niente si sa. Il punto fermo era dunque Gianni Morandi, sbagliato anche questo, il cantante non vuole affatto condurre, sarà solo il direttore artistico del Festival di Sanremo 2012. Oggi avrebbe dovuto incontrare, nella nuova veste, Edoardo Bennato a Milano, dove sta lavorando al nuovo album, voleva convincere il cantautore napoletano sul palco del teatro Ariston, ma anche lui ha declinato l’invito.

In conclusione, di definitivo, fino a questo momento, è il direttore artistico del Festival di Sanremo 2012, ma Gianni Morandi da solo non può fare nulla. Ad oggi non c’è nulla di concreto, né conduttore, né vallette, né tanto meno probabili artisti, Rai è notevolmente in ritardo, l’idea è quella di alternare colonne della musica leggera italiana a giovani artisti nati dai talent. Ma le idee da sole non bastano.

Negli ultimi tempi in Rai c’è una gran confusione, sembra più una nave alla deriva, i mesi passano e la data si avvicina, se Gianni Morandi non vuole condurre, rimarrebbere due volti molto noti della televisione di Stato, Fabrizio Frizzi, reduce da Miss Italia 2011, e poi il solito Carlo Conti che salta sempre fuori ma che non conclude nulla, ma non vengono considerati di grande impatto, agli esterni non si può ricorrere, costano troppo.

Poi c’è l’inghippo di Lucio Presta, ai ferri corti con la Rai, negli anni passati ha fatto il bello e il cattivo tempo, portando a casa ascolti milionari fra Paolo Bonolis, Antonella Clerici e Gianni Morandi.

Commenti (1)

  1. Aldo D’Agostino al Festival di Sanremo 2012
    Partirà la proposta di partecipazione di Aldo D’Agostino, il giovane cantautore ed interprete italiano, tra i big del Festival di Sanremo 2012.
    Il giovane artista è ritenuto, dai veri esperti musicali nazionali ed internazionali, tra le più interessanti proposte musicali italiane degli ultimi anni.
    Il brano che sarà presentato è “Con la testa tra le nuvole” ed è stato composto da Lui e da un altro giovane e valente musicista.
    Il brano è fresco e gioviale ed è un messaggio di Speranza per tutti i giovani italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>