Manuela Arcuri sarà Pupetta Maresca per una fiction di Canale 5

di Blogger Commenta

Una nuova serie televisiva che parlerà di personaggi malavitosi diventati poi leggenda e, purtroppo, portati in televisione rischiano di diventare quasi degli eroi, quasi un esempio da seguire, non è esattamente questo il messaggio che deve passare ma, non sta a noi giudicare, possiamo solo riferire la notizia. Manuela Arcuri sarà protagonista di una fiction che andrà in onda su Canale 5, in cui si racconteranno le gesta di Pupetta Maresca che andrà in onda all’inizio del prossimo anno, il titolo sarà “Pupetta, la ragazza con la pistola”, che non ha niente a che vedere con il film di qualche anno fa, “La ragazza con la pistola” con Monica Vitti, purtroppo.

Pupetta Maresca ha oggi 76 anni ed una vita di donna della camorra alle spalle, ed è anche andata sul set per seguire gli attori durante le riprese, la storia parte dagli anni cinquanta quando la signora sposta un boss camorrista che, dopo qualche mese, viene ucciso dal suo rivale. Lei era incinta di sei mesi, ma decide di vendicare suo marito, ci riesce e per questo viene arrestata, partorirà in carcere il suo primo figlio Pasqualino che, dopo qualche anno, sparisce nel nulla. Nel 1965 riceve la grazia, non contenta sposa un altro boss dal quale avrà due gemelli. Durante una conferenza stampa sfida il boss della nuova camorra Raffaele Cutolo.

Questa è la trama, per la serie tv è stata molto romanzata, l’interprete sarà Manuela Arcuri, che spiega che la storia racconta le origini di Pupetta Maresca, donna sottomessa che finisce in collegio perché troppo ribelle, un’eccezione per quei tempi, più che donna del boss, un vero e proprio capo. “Ho studiato molto le sue foto e ho chiesto aiuto a lei per gli abiti, avrò capelli corti alla maschietta, vestiti scollati, la vita strizzata da una cinta elastica. Pupetta mi ha detto ‘quando passava io si giravano a guardarmi’”, spiega Manuela Arcuri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>