La strana coppia Antonella Clerici e Beppe Braida a Tutti pazzi per la tele

di Gianni Commenta

Spread the love

A dare la notizia bomba è una fonte affidabilissima, Davide Maggio che degli scoop televisivi ne ha fatto un’ arte

La strana coppia Antonella Clerici e Beppe Braida a Tutti pazzi per la tele uno scoop clamoroso, la seconda edizione, tanto attesa, del seguitissimo programma avrà un nuovo volto che in Mediaset è nato.

Uno sorta di scambio fra le reti, sembra la risposta Rai allo scippo di Nicola Savino passato a Mediaset, Beppe Braida approda in Rai nientepopodimeno che al fianco di Antonella Clerici amatissima dal pubblico, e non solo della tv di Stato, una novità anche per lei che che si cimenterà nella co-conduzione con un comico, dopo l’ abbandono di Carlo Pistarino in discussione con la post produzione dello show.

Nicola Savino, ormai lo sanno tutti, ha abbandonato RaiDue stanco della collocazione dei suoi programmi sempre in terza serata, decide di passare alla concorrenza per conquistarsi una prima serata, ci riesce sbarcando ad Italia 1 per la conduzione di Colorado seguito dal suo fido compagno di giochi Dj Angelo. Per contro, Beppe Braida viene misteriosamente accantonato dopo una stagione di ascolti record ottenuti da lui, Rossella Brescia & Co.

Fra tante incertezze, la certezza è che Nicola Savino, passa alla rete giovane per eccellenza di Mediaset per un prime time, tanto di cappello, ma Beppe Braida, senza neanche faticare troppo, si conquista una prima serata accanto ad Antonella Clerici, in un programma campione di ascolti della passata stagione e, per giunta, subito sulla rete ammiraglia Rai.

Beh, niente male, non c’ è che dire, una bella soddisfazione per Beppe Braida dopo l’ inglorioso accantonamento da parte di Cologno Monzese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>