Festival di Sanremo 2010: Valerio Scanu eliminato ma tranquillo

di Gianni Commenta

Il verdetto della seconda serata del Festival di Sanremo 2010, un po’ meraviglia, la giuria demoscopica ha eliminato Valerio Scanu, almeno per il momento è così, dopo Nino D’ Angelo, Toto Cutugno e il terzetto Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici, eliminati anche i Sonohra, ma nessuno se ne accorge.

L’ uscita di Valerio Scanu, però, coglie un po’ a sorpresa, amatissimo dai giovani, cliccatissimo su iTunes, non riesce a superare il primo importante ostacolo della sua carriera, i critici non sono stati leggeri con lui, il brano per “Tutte le volte che”, scritta da Pierdavide Carone, attuale allievo di Amici 9, non è piaciuto alla critica, troppo pesante, soporifero, nelle prime note si sente la mano del giovane autore nel prosieguo cambia un po’.

Ci sarà però il televoto per ripescare due degli artisti eliminati dal Festival di Sanremo 2010, quasi sicuramente, o per lo meno si spera, Valerio Scanu rientrerà in gioco, intanto ci sarà il duetto con una versione leggermente modificata che canterà con Alessandra Amoroso, sperando che risollevi le sorti del giovane cantante sardo. Peccato perchè ieri sera sembrava decisamente più sicure si sé e, soprattutto, più convincente.

Ne escono un po’ tutti sconfitti, in primis lo stesso Valerio Scanu, l’ autore Pierdavide Carone, Maria De Filippi e tutta l’ armata di Amici, nel confronto con l’ altro talent show X Factor, vince proprio questo con Marco Mengoni e Noemi, un vero peccato che non abbiano potuto confrontarsi con Morgan il loro coach al quale, forse, qualcosa devono anche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>