Charlie’ s Angels floppa, il remake cancellato dal palinsesto per gli ascolti bassi

di Blogger Commenta

Non succede solo in Italia che una serie tv tanto attesa, deluda alla grande le aspettative. In un’epoca in cui la televisione italiana ci sta offrendo una serie di trasmissioni che chiudono per gli ascolti molto bassi, succede anche negli Stati Uniti con il remake di una serie tv incancellabile, le mitiche Charlie’s Angels, interpretate nella serie storica da Farrah Fawcett, Kate Jackson e Jaclyn Smith che, quanto ad ascolti, hanno sempre dato molte soddisfazioni, anche in replica. Ma il confronto con le interpreti originali degli anni ’70 è stato impietoso.

La Abc, infatti, ha chiuso precipitosamente il remake delle Charlie’s Angels dopo solo quattro puntate, un clamoroso flop, gli ascolti sono andati ad abbassarsi di puntata in puntata, i tre angeli non hanno convinto, nonostante Minka Kelly, Annie Ilonzeh e Rachel Taylor, le nuove interpreti, fossero pituttosto sexy, i telespettatori non hanno gradito.

Forse troppe novità non sono riuscite a far entrare le Charlie’s Angels nel cuore degli americani, intanto, era cambiata anche la location, da Los Angeles, si erano trasferite a Miami, le protagoniste erano una ragazza di buona famiglia che diventa una ladra di professione, una poliziotta corrotta e una spericolata esperta di motori.

La critiche più frequenti al remake delle Charlie’s Angels erano di essere troppo incentrato sul gossip e sulla moda, piuttosto che alla soluzione dei casi, niente a che vedere, insomma, neanche con la recente versione cinematografica che aveva avuto come protagoniste Cameron Diaz, Drew Barrymore e Lucy Liu. La promessa della Abc è che ritornerà sul piccolo schermo, ma non si sa quando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>