Giorgio Panariello e gli ospiti del “Panariello non esiste”

di Gianni 1

L’ultima volta che Giorgio Panariello era stato in televisione era al Festival di Sanremo del 2006, non era stata una conduzione di particolare successo, avevano gridato tutti al flop di ascolti. In una intervista rilasciata qualche giorno fa, il comico toscano ha avuto modo di polemizzare, ricordando che quando aveva deciso di togliere i fiori dal palco era stato criticato e, misteriosamente, negli ultimi due anni, non vede gli incriminati fiori sul palco. Giusto una sciocchezza, ma è una cosa che a Giorgio Panariello dà ancora fastidio, da lui si aspettavono un vero proprio show nello show, ma lui ancora vuole precisare che a Sanremo era andato a presentare un evento musicale e non a fare un suo spettacolo.

Comunque sia, si è presa la sua rivincita portand a casa quasi sette milioni di telespettatore nel suo nuovo show in onda su Canale 5 “Panariello non esiste”, riuscito nella difficile impresa di vincere sulla fortissima concorrenza della fiction di Rai Uno da sempre vittoriosa nella serata.

Certo ci sarà vedere se riuscirà a conservare questi ascolti molto importanti della prima puntata come sempre c’è l’incognita di chi ha voluto guardare la novità e la possibilità di fare altre scelte in seguito. Una vittoria anche per Canale 5 che non era mai cimentata prima d’ora in un vero e proprio varietà.

Dopo i grandi ospiti della prima puntata, Giorgio Panariello ne ha in serbo tanti altri, la seconda puntata del 12 marzo vedrà scendere in campo Vanessa Incontrada, il ballerino Joaquin Cortes, l’attore Alessandro Preziosi. La super ospite della serata sarà Laura Pausini.

Per lunedì 19 marzo, invece, Giorgio Panariello ospiterà il cantante salentino Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro che omaggerà anche Francesco Nuti. Ed ancora la rivelazione del Festival di Sanremo 2012, Rocco Papaleo e l’attrice Martina Stella.

Per l’ultimo appuntamento grandi personaggi che hanno fatto la storia della musica e televisione italiana, l’attesissima Raffaella Carrà, Renato Zero e Claudio Baglioni. Per la comicità, un’altra toscana doc Chiara Francini; a parlare di essenza e apparenza gli stilisti Dolce&Gabbana.

Commenti (1)

  1. Sono una grande fan di Giorgio ma si dovrebbe vergognare ad invitare Martina Stella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>