Festival di Sanremo 2013: Luciana Littizzetto un compenso di 300 mila euro

di Gianni Commenta

Il prossimo 4 febbraio sapremo tutto sul Festival di Sanremo 2013, per il momento, la notizia che sta facendo parlare e discutere molto è il compenso di Luciana Littizzetto. Pare sia di 300 mila euro. In epoca di spending review, fa un po’ saltare sulla sedia. L’argomento non è nuovo, lo vuole la tradizione, il cachet dei vari artisti è sempre messo in discussione.

Luciana Littizzetto pensava di aver rassicurato tutti, al Festival di Sanremo 2013 non parlerà di politica ma, proprio da questo mondo, arrivano le polemiche. Ad aprire le discussioni è stata l’ex ministro Adriana Poli Bortone, ora presidente di Grande Sud, la quale punta il dito sulla comica torinese, meglio dire sul suo compenso.

Se deve essere un Festival di Sanremo 2013 all’insegnna del risparmio, come impone il nuovo direttore generale Gubitosi, bisogna partire proprio dai compensi. Sul Corriere della Sera, Adriana Poli Bortone chiede conferme e si augura che si tratti solo di voci infondate. Per il momento non si aggiunge altro, bisognerà necessariamente attendere il 4 febbraio per avere notizie più precise durante la conferenza stampa.

Per cominciare, la Rai ha tagliato i costi del 30 per cento, le figure professionali si sono ridotte da 400 a circa 280 unità, si mormora che anche i superospiti abbiano un budget limitato, non più di 50 mila euro, ma restano solo voci di corridoio.

Fra gli ospiti internazionali ci sono vari nomi, i Muse potrebbero essere al Festival di Sanremo 2013, sembra certa la presenza del fenomeno mondiale Asaf Avidan e Carla Bruni. Per la serata finale, potrebbe esserci Andrea Bocelli. Due grandi ritorni per la serata celebrativa del festiva, Pippo Baudo e Raffaella Carrà.

Ed ancora bellezze femminili al Festival di Sanremo 2013, i primi nomi diffusi riguardavano le modelle Bianca Balti e Bar Refaeli, l’ex Miss Italia Miriam Leone. Ed ancora Rihanna e Gwyneth Paltrow e, infine, si parla di un ritorno al passato per Fabio Fazio, l’attrice Laetitia Casta.

Non ci resta che attendere qualche giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>