Anticipazioni Che Dio ci aiuti prima puntata stasera Rai 1

di maris matteucci Commenta

 

Torna questa sera su Rai 1 Che Dio ci aiuti, la fiction che vede Elena Sofia Ricci nel ruolo della intraprendente suor Angela.

Dopo il successo della passata stagione, la Rai ha puntato immediatamente sulla suora più irriverente del piccolo schermo anche per la stagione televisiva in corso. Vediamo allora le anticipazioni della prima puntata di Che Dio ci aiuti che andrà in onda questa sera con inizio fissato intorno alle 21.10.

La prima puntata di Che Dio ci aiuti vedrà tanti nuovi ingressi e anche qualche addio. Come quello di Serena Rossi (Giulia) e Massimo Poggio (Marco) che lasceranno Modena seguiti ovviamente dalla loro figlioletta Cecilia. Ma per tre personaggi che se ne vanno, ce ne saranno tanti altri che arrivano. Da segnalare infatti l’arrivo di Lino Guanciale, nei panni di un avvocato e padre in crisi. E ancora Ludovico Fremont, Luca Capuano, Laura Glavan, Rosa Diletta Rossi ed  Edelfa Chiara Masciotta. Confermata ovviamente la protagonista Elena Sofia Ricci ma anche Francesca Chillemi (che interpreta Azzurra) e Miriam Dalmazio (nel ruolo di Margherita).

La nuova stagione di Che Dio ci aiuti sarà un po’ diversa dalla prima, come ha anticipato la stessa Elena Sofia Ricci. “Non ci sarà più l’apparato poliziesco che era un po’ farraginoso e che ha caratterizzato la prima stagione ma punterà di più sul fattore sociale“. Intrighi e nuove avventure che metteranno suor Angela a contatto con persone nuove e la coinvolgeranno in storie toccanti. Ma non mancherà il sorriso, l’ingrediente segreto di questa fortunata serie. “Suor Angela continuerà a far ridere e riflettere ma sarà un po’ meno detective “. Quest’anno si è deciso per una linea un po’ diversa dunque nel tentativo di non far annoiare un pubblico che aveva manifestato enorme entusiasmo l’anno scorso. Gli ingredienti per una seconda stagione di successo, comunque, sembrano esserci proprio tutti.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>