L’imitazione di Anna Oxa (Virginia Raffaele) a Quelli che il calcio: VIDEO

di maris matteucci Commenta

 

Un’altra imitazione di successo per Virginia Raffaele che ieri, durante la trasmissione Quelli che il calcio, ha vestito i panni della cantante Anna Oxa.

Non è una imitazione a caso, quella della bravissima Virginia Raffaele, che ha scelto di imitare la cantante pugliese che in questo ultimo periodo è stata sotto la luce dei riflettori per le numerose polemiche contro Sanremo in generale e Fabio Fazio in particolare, colpevole di averla esclusa dalla lista dei cantanti che si sono poi esibiti sul palco dell’Ariston durante l’ultimo Festival.

 

http://youtu.be/3FxxniggZ-k

 
Le attenzioni mediatiche, insomma, nell’ultimo periodo sanremese sono state anche per lei e Virginia Raffaele non si è fatta scappare l’occasione: d’altronde l’imitatrice punta sempre su personaggi in voga: così è stato due anni fa per Belen Rodriguez, lo stesso è stato per Nicole Minetti che in questa stagione di Quelli che il calcio è una delle più gettonate. Ieri, durante la trasmissione condotta da Victoria Cabello, gli spettatori hanno assistito ad un simpatico siparietto con una Anna Oxa infuriata per l’esclusione dal Festival di Sanremo ed una Victoria Cabello che a fatica è riuscita a tenerla a bada. “Italiani riprendetevi un minimo di sovranità, il sistema è marcio – ha detto l’imitatrice nei panni della cantante -. Mi auguro che ora che andiamo alle urne si esca con un nuovo direttore artistico per il Festival di Sanremo. Non lasciate che sia la giuria di qualità che vada alle urne […] Lo spazio non può essere concesso solo a sinistra“.

La vera Anna Oxa, infatti, aveva accusato Fabio Fazio di averla esclusa per motivi politici: “Mi dispiace ritrovarti così schiava del sistema, Victoria, ti ricordavo diversa. Ti ricordavo bionda“, ha continua la Raffaele. Al fianco della imitatrice anche Ubaldo Pantani nei panni di Massimo Giletti. Una gag simpaticissima, insomma, che ancora una volta ha messo in evidenza la bravura di una delle imitatrici più in voga del momento.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>