Ballarò anticipazioni puntata stasera 18 giugno 2013

di maris matteucci Commenta

Ballarò ancora non va in vacanza. Anche questa sera la trasmissione di Rai 3 condotta da Giovanni Floris tornerà puntuale alle 21.10 con numerosi ospiti e tanti temi da affrontare. Si partirà dalla situazione del Movimento 5 stelle, sempre più scosso da polemiche e terremoti interni che stanno minando in qualche modo la serenità del partito capitanato da Beppe Grillo.

Dopo i deludenti risultati dell’ultima tornata elettorale, il M5S ha dovuto fare i conti con tensioni interne e discussioni che hanno tenuto banco in tutti i telegiornali. Nei giorni scorsi è letteralmente esploso il caso che ha visto protagonista la senatrice Adele Gambaro, “colpevole” di avere espresso perplessità sull’atteggiamento del suo leader Beppe Grillo prima delle elezioni. Atteggiamento che, secondo la senatrice, avrebbe influenzato l’andamento degli ultimi risultati elettorali che in qualche modo hanno segnato un grande passo indietro rispetto alle elezioni di febbraio dove il Movimento 5 stelle era uscito alla grande, delineandosi come il nuovo partito dello scenario politico italiano con grandi consensi dell’elettorato. Una critica che non è piaciuta allo stesso Grillo il quale ha invitato la senatrice a dimettersi se non in accordo con la linea tenuta dal suo partito. La puntata di stasera di Ballarò analizzerà poi ancora una volta l’andamento del Belpaese, sempre più attanagliato da una crisi economica e politica che non accenna a placarsi.

In studio, ospiti di Giovanni Floris, ci saranno  il sottosegretario al Ministero del Lavoro, Carlo Dell’Aringa, Stefania Prestigiacomo del PdL, Gianni Cuperlo del PD e l’amministratore delegato di Terna, Flavio Cattaneo. Non solo, perché in studio ci saranno anche Marika Di Pierri di A Sud, il vicedirettore di Repubblica Massimo Giannini e il presidente di RCS Libri, Paolo Mieli. Come sempre in apertura la copertina satirica di Maurizio Crozza che non perderà occasione per punzecchiare gli ospiti di Ballarò in studio con la sua solita e ficcante ironia.

foto facebook

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>