Antonella Clerici dietro i fornelli de La prova del cuoco per “soli” 2 milioni di euro

di Blogger 6

Cosa volete che siano 2 milioni di euro di cachet per una star del livello di Antonella Clerici ? Questa sarebbe il compenso chiesto dall’ Antonellina nazionale per tornare dietro ai fornelli de La prova del cuoco, il quotidiano di Rai Uno, per un paio di anni affidata ad Elisa Isoardi subentrata in sostituzione di Antonella Clerici a casa in maternità. Certo le sue quotazioni sono molto salite dopo gli ascolti eccezionali ottenuti al Festival di Sanremo per il quale si era accontentata di 500 mila euro a dispetto del milione di euro elargito a Paolo Bonolis.

Da quanto è dato sapere, prima della sua maternità, Antonella Clerici incassava un milione e mezzo di euro lordi, stando a quanto dichiarato da Il Giornale, a fronte di 100 mila chiesti ad Elisa Isoardi, uno sproposito ! Non salva la situazione dire che nella cifra sarebbe inclusa anche la conduzione di Ti lascio una canzone, la richiesta rimane, comunque, stellare.

Una delle condizioni per il rientro di Antonella Clerici alla conduzione de La prova del cuoco sarebbe accettare da parte del CDA della Rai il fattore compenso. A quanto pare le due parti sono arrivate ai ferri corti, da Viale Mazzini fanno sapere che arriverebbero ad un massimo di 1 milione e 800 mila euro che non sono certo bruscolini.

La decisione finale spetta al direttore generale della Rai, Mauro Masi,, dovrà trovare un accordo con Antonella Clerici per La prova del cuoco, resta il fatto che la cifra ci sembra decisamente molto alta vista la crisi che l’ Italia e Rai stanno attraversando.

Commenti (6)

  1. la richiesta sarà anche stellare ma finitela con il paragone tra la clerici e la nullità di cuneo non regge proprio.
    una è entrata in rai e ha ottenuto la p.d.c. solo grazie a del noce l’altra ha vent’anni di carriera e una sana gavetta alle spalle.
    una non sa parlare di nulla senza leggere il gobbo, non trasmette nulla è fredda e arrogante l’altra è simpatica e ha retto ,unica donna , san remo riuscendo anche dove avevano floppato la carrà e la ventura
    una ti annoia a morte e se soffri di insonia ti aiuta a dormire anche alle dodici l’altra ti incolla alla tivù fino ad ora tarda
    direi che ci siano elementi a sufficienza per una diversità di compenso

  2. due milioni di euro? ma perche’ non la mandano …. ? e’ una vergogna. se la rai accetta le sue proposte (fosse anche con lo sconto proposto sarebbe uno scandalo. elisa prendeva 100000 euro. bene, alla clerici le diano 200000 (per la carriera). se non accetta prendano qualche giovane. basta con queste facce consumate.

  3. egregio direttore mauro masi, se lei e’ una saggia persona deve convocare la clerici e offrirle 200000 euro. se non li accetta che se na vada a tele tripoli o dove crede. ma chi crede di essere? questi sono soldi degli italiani. per la prova del cuoco ci sono tanti giovani bravi. sarebbe ora che la rai pensionasse tutti questi personaggi che si credono insuperabili. rinnovate tutto. altro che due milioni. due milioni di calci…

  4. certo pensioniamo chi sa fare il suo lavoro e porta tanti introiti pubblicitari e fa cassa e teniamo delle mummie solo perchè raccomandate e solo perchè si accontentano di meno soldi così poi gli ascolti scendono gli inserzionisti pubblicitari scappano e la rai tra un po’ avrà le casse vuote comunque e noi ci dovremo sorbire una nullità che sa solo ripetere che buono che bello rifatela a casa
    viva anto alla p.d.c.

  5. Ma io non capisco tutto questo accanimento contro la richiesta tutt’altro che folle! è frutto della legge di domanda e offerta, senza contare che scotti o bonolis prendono molto di più…
    la rai è un’azienda, e se non ha convenienza economica non accetta, ma dato che la cifra la stabilisce un manager e non un fruttivendolo (senza offese) credo che la faccia con cognizione di causa! inoltre la pdc è in “attivo” e con gli sponso finanzia altri programmi, senza contare, che i 2 mln non sono solo per la pdc ma anche per 25 prime serate,per cui…..

    P.s perchè non si è gridato allo scandalo quando le hanno dato solo 500.000 euro per san remo???

  6. Semplice claudio perchè fa più demagogia criticare la cifra richiesta che quella ottenuta e fa anche demagogia far capire che tale cifra venga percepita per la sola p.d.c. mentre sappiamo che è anche per tluc e per altri eventuali programmi e poi anche tra gli autori dei blog si nascondono molti fans della nullità di cuneo che si strappano i capelli per l’allontanamento dalla p.d.c. della isoardi e fingono di non vedere il calo di ascolti che la trasmissione ha avuto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>