Vite sommerse: dal 10 ottobre su Real Time

di Valeria Commenta

Nasce dallo stesso format di “Sepolti in casa”, stiamo parlando di “Vite Sommerse”, la versione italiana del programma che racconta dei cosiddetti “accumulatori seriali”.

VITE SOMMERSE

Un disturbo reso noto proprio dalla trasmissione su Real Time e che appunto mostra questo problema compulsivo che spinge le persone ad accumulare roba, di qualsiasi tipo, in casa, fino quasi a restarne sommersi. Si tratta di un disturbo psicologico più diffuso di quello che si possa credere e in Italia il programma andrà in onda proprio in concomitanza con la Giornata Mondiale della Salute Mentale.

Queste le parole di Laura Carafoli, direttore Discovery:

Con Vite sommerse abbiamo così colto la possibilità di offrire a un’ampia platea di pubblico un programma di rilevanza sociale, che esplora in modo originale e innovativo un fenomeno che condiziona la vita quotidiana delle persone afflitte da questo disturbo. Un prodotto inedito e di qualità che utilizza la forma del docureality come nuova fonte di informazione e di declinazione dell’inchiesta.

Naturalmente ci sono voluti mesi di lavoro, in cui hanno lavorato a stretto contatto la casa di produzione Zodiak e la ASL di Milano. Per i cittadini della Lombardia, la ASL di Milano ha formato un team d’intervento per i casi di accumulo e ha attivato un numero di telefono dedicato (02 85787670 dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 16.00) e una e-mail ([email protected]).

Insomma, un fenomeno diffuso non solo in America, e che quindi merita di essere raccontato anche nel nostro Paese.

Il programma andrà in onda venerdì 10 ottobre 2014 alle ore 22:10 su Real Time, canale 31 del digitale terrestre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>