La Tribù – Missione in India: confermati i primi tre concorrenti Fulco, Moric, Brigliadori

di Blogger Commenta

Ancora in trattativa Antonella Elia, Paola e Chiara, rifiutano Raffaella Fico, Loredana Bertè e Laura Freddi

Sono arrivate le prime conferme ufficiali dei concorrenti del nuovo reality show di Canale 5, La tribù – Missione in India, l’ attore Fabio Fulco e l’ ex modella croata Nina Moric ed Eleonora Brigliadori.

Le trattative con l’ attrice Eleonora Brigliadori sono andate un po’ alla lunga, ma, alla fine, sembra che anche l’ attrice abbia firmato e farà parte del cast alla ricerca delle tradizioni delle tribù indiane. Le trattative con Antonella Elia sembrano a buon punto, ma già da qualche tempo si fa’ il suo nome per un reality di Paola Perego.

Si fanno anche i nomi delle sorelle cantanti Paola e Chiara, che stanno tentando di intraprendere una carriera da soliste, separandosi momentaneamente, ed anche Immia Di Nicci, la show girl che ha vinto un altro reality Un, due, tre stalla, non è neanche escluso che accetti di partire per l’ India l’ attrice Federica Moro.

Chi è stata contattata per la partecipazione a La Tribù – Missione in India ed ha rifiutato è Raffaella Fico, ma anche Laura Freddi ha respinto l’ offerta, probabilmente perché anche Simona Ventura le ha proposto la più rodata Isola dei Famosi.

Dopo aver tanto scongiurato di essere invitata a partecipare ad un reality, Loredana Bertè si è rifiuata di partire per l’ India, perché, dice, il suo fisico non sopporterebbe eventuali prove estreme richieste dal gioco, molto meglio la casa del Grande Fratello, cinque mesi senza far niente, in una casa super lussuosa. Furbetta, eh ?

La Tribù – Missione India, partirà, comunque, mercoledì 16 settembre, su Canale 5, condotto, come ormai sappiamo, da Paola Perego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>