Grande Fratello 10: dopo la mega rissa, solo un’ ammonizione per i concorrenti

di Blogger Commenta

Grande Fratello 10: dopo la mega rissa, solo un’ ammonizione per i concorrentiNon c’ è squalifica per Mauro, solo un’ ammonizione per tutti i concorrenti esortandoli a comportarsi con più rispetto nei confronti del pubblico ed esortandosi a rispettarsi fra loro. Eventuali provvedimenti disciplinari saranno comunicati nella puntata di lunedì

Almeno per il momento il Grande Fratello 10 non ha eliminato nessuno, si limita ad un’ ammonizione generale agli inquilini della casa con un comunicato: “Questa notte nella Casa si sono verificati episodi assolutamente scorretti e contrari alle norme non solo di Grande Fratello, ma della convivenza civile. Lunedì sera Grande Fratello vi comunicherà le decisioni in merito ai gesti provocatori e comunque sbagliati di cui si è reso protagonista Mauro e alle reazioni degli altri abitanti della Casa; in quella sede avrete anche modo di discutere a fondo di quanto successo, e chiarire definitivamente le vostre opinioni sull’ accaduto”.

Sembra quasi di rivedere la brutta storia del bicchiere lanciato da Federica a Gianluca nella scorsa edizione, quanto a decisione presa dal Grande Fratello, l’ accaduto sarà ovviamente discusso in puntata, scuse e chiarimenti che hanno il compito di alzare gli ascolti, almeno per il momento, piuttosto deludenti rispetto alle aspettative, nella nota del Grande Fratello 10 si dice anche: “Con questo comunicato, Grande Fratello vi ammonisce per l ’ultima volta a tenere un comportamento più rispettoso delle vostre diverse personalità e della sensibilità del pubblico che vi segue: eccessi di violenza verbale o, peggio, fisica, non saranno in alcun modo tollerati”.

Il sito ufficiale del Grande Fratello 10 racconta come tutto sia cominciato per un biscotto rubato da Mauro a Veronica, la quale reagisce buttando a terra un osso di pollo sfidando Mauro a mangiarlo come fosse un animale, l’ impressione è che ci sia un atteggiamento scherzoso fra i due, fino al momento in cui Mauro l’ ha catapultata sul piano cucina con un’ aria minacciosa, il suo atteggiamento ha spaventato Veronica, che si è sentita in una situazione di pericolo. Che Mauro voglia conquistare le grazie di Veronica è più che evidente ma che arrivi a violentarla con la consapevolezza di essere ripreso dalle telecamere è più da considerarsi una perversione. Abbastanza improbabile, preferiamo pensare.

La mamma di Veronica presente ieri in studio a Pomeriggio Cinque ha raccontato che sua figlia da ragazzina aveva già vissuto un’ esperienza simile.

L’ indisponenza di Mauro, che non aveva evidentemente capito la gravità della situazione, ha scatenato il tutti contro tutti, in primis Massimo, pare che l’ abbiano trattenuto in cinque, ma, forse, un paio di cazzotti avrebbero fatto capire al salumiere l’ esagerazione del suo comportamento squallido, volgare e violento. Che poi Veronica l’ abbia provocato pesantemente, girando seminuda per casa è tutto da stabilire, ma anche se fosse, questo non dà il diritto a nessun uomo dentro e fuori la casa di essere violento con le donne. Siamo uomini e non bestie. Usiamo il cervello !

Il Grande Fratello 10 fà, intanto, sapere che non ci sarà nessuna chiusura anticipata, la durata del programma sarà di 16 puntate per un totale di 106 giorni, terminerà l’ 8 febbraio giusto in tempo per la pericolosa concorrenza del Festival di Sanremo 2010.

E’ anche confermato da una notizia ANSA che i casting del Grande Fratello 10 continueranno al Motor Show di Bologna che si terrà dal 4 all’ 8 dicembre, ci sarà un’ intera area dedicata ai casting nel Padiglione 31 dove saranno provinati dagli incaricati coloro che ancora sperano di entrare nel reality , l’ iscrizione è gratuita, basta essere maggiorenni e mostrare il meglio di sé in una manciata di secondi.

Video Grande Fratello 10 lite Veronica Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>