Cambia tutta la programmazione per seguire il terremoto

di Valeria Commenta

Per seguire le operazioni legate all’emergenza terremoto nel Centro Italia, tutte le reti nazionali, RAI e Mediaset hanno stravolto i palinsesti dando spazio alla cronaca degli eventi e all’interpretazione dei fatti e trascurando film e altro genere di intrattenimento. 

Le edizioni dei diversi telegiornali sono state allungate per seguire quel che accade nelle zone terremotate. In più sono stati introdotti nella programmazione di RAI e MEDIASET i programmi di approfondimento giornalistico al posto di film e varietà. Una diretta no stop che ha tenuto gli italiani aggiornati sulla tragedia del terremoto nel Centro Italia.

Iniziamo con quanto riportato da Sorrisi e Canzoni rispetto alle variazioni del palinsesto di Mediaset che ha una pagina internet dedicata soltanto al terremoto.

La diretta no-stop di Tgcom24 sul terremoto che ha colpito la scorsa notte il centro Italia è in onda anche sulla pagina Facebook del sistema all-news di Mediaset, oltre che sul canale 51 e sul sito internet www.tgcom24.mediaset.it. Sulla pagina del social network inoltre i post con i continui aggiornamenti, le gallery e i video riguardanti il sisma. Durante la giornata i notiziari delle reti Mediaset hanno dedicato al terremoto diverse straordinarie del Tg4, Tg5 e Studio Aperto e nel corso della giornata tutti i telegiornali Mediaset apriranno numerose finestre informative. Anche le edizioni serali subiranno un allungamento rispetto alla normale programmazione: Studio Aperto dalle ore 18.05 alle ore 19.15; Tg5 dalle ore 20 alle ore 20.45. Su Retequattro, nuovi aggiornamenti con un’edizione speciale di “Dentro la Notizia” in onda alle ore 19.35, seguito da “Dalla vostra parte” in onda dalle ore 20.30. Infine, su Canale 5, spazio all’approfondimento all’interno dello “Speciale Tg5”, in onda in seconda serata.

La RAI che ha un canale dedicato alla diretta giornalistica, ha comunque aggiornato la programmazione di radio e tv. Fin dai primi momenti che hanno seguito il sisma, è stata documentata la situazione sui territori colpiti con interviste agli amministratori locali e testimoni. In più

Edizioni straordinarie del Tg1 e Tg3 sono andate in onda dalle 6 del mattino con i primi inviati sul posto, mentre il Tg2 ha realizzato uno speciale alle 9.50. Su Rai1 e Rai3 “Uno Mattina Estate” e “Agorà Estate”, con dirette integralmente dedicate al sisma, hanno prolungato la messa in onda e dalle 11 alle 13 c’è stata un’edizione straordinaria del Tg3. Nel pomeriggio su Rai1 hanno continuato a seguire l’evento il programma “Estate in diretta”, dalle 14.05 alle 19, e un’edizione dedicata del Tg1 dalle 15.30 alle 16.40.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>